Adotta un monumento: un successo che continua

giovedì, 3 novembre 2016




” La scuola adotta un monumento” è un progetto davvero meritorio che dura ormai da oltre un ventennio. Un viaggio dal nord al sud dell’ Italia con la partecipazione di 1000 scuole di 350 comuni  di tutte le regioni italiane. che ha visto coinvolti 18.000 studenti  che hanno scelto, studiato, raccontato e ed amato e dunque “adottato” già 1500 monumenti. Chiese, palazzi, castelli, piazze, fontane, monumenti ai caduti. biblioteche, musei, parchi, fiumi, canali, strade, ponti, sentieri, grotte, alberi, spiagge, baie, torri, siti archeologici, edicole votive sono dunque diventati oggetto di conoscenza ed amore. I ragazzi insomma, uscendo dalle mura scolastiche, hanno incontrato il mondo che li circonda ed hanno deciso di prendersene cura.  Noi abbiamo intervistato Massimo Marrelli e Marco Rossi Doria che ci hanno parlato delle motivazioni e dell’importanza di questa iniziativa e Mirella Stampa Barracco che ci ha raccontato di A.M.A., ATLANTE MONUMENTI ADOTTATI (www.atlantemonumentiadottati.it), un vero  e proprio Archivio Nazionale digitale e geo referenziato che illustra i primi 700 monumenti adottati. 



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*