Alberto Michelon. Inanimus

venerdì, 6 gennaio 2017


La mostra propone trenta opere di tassidermia artistica: un cavallo rampante, una tigre in salto attraverso degli specchi, una donna serpente accanto ad un albero intenta a cogliere una banana. Questo solo per descriverne alcune di grandi dimensioni. Altre più piccole poste su espositori e altre ancora appese alle pareti: un quadro con duemila duecento farfalle, un cristo in croce fatto di sole ossa triturate. Ci sono tre crani: mucca, maiale e cavallo recuperati al mattatoio dove …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*