Alighiero Boetti e il mercato dell`arte

martedì, 9 febbraio 2016




L’arte italiana si sta facendo strada nel mondo del mercato dell’arte e uno dei nomi ricercati dai collezionisti è l’artista concettuale ed esponente dell’arte povera Alighiero Boetti, conosciuto soprattutto per le sue Mappe ricamate.

Ad Arte Fiera 2016 a Bologna RAI ARTE ha parlato con il gallerista Roberto Casamonti, titolare di Tornabuoni Arte (con sedi espositive a Firenze, Milano, Forte dei Marmi, Crans Montana in Svizzera, a Parigi e a Londra), della sua amicizia con Alighiero Boetti e del valore sentimentale e monetario di una Mappa dell’artista.

Il valore di una Mappa di Boetti è cambiato negli ultimi anni. L’esperto di econometria Jean Minguet di Artprice ne ha fatto un’analisi approfondita. Vedi l’intervista qui di seguito Il mercato dell’arte valutato da Artprice



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*