Apre il nuovo Museo Archeologico di Artimino “Francesco Nicosia” nel Parco Archeologico di Carmignano a Prato

venerdì, 25 marzo 2011

Dal 26 marzo apre a Prato il nuovo Museo Archeologico di Artimino “Francesco Nicosia”. L’edificio si colloca all’interno dell’area archeologica di Carmigniano.

Il Parco Archeologico di Carmignano, in zona collinare tra Prato e Firenze, riunisce ora, in un unico sistema, il nuovo Museo Archeologico di Artimino e i siti etruschi, quali la necropoli di Artimino a Prato Rosello, l’insediamento fortificato di Pietramarina, il tumulo di Montefortini e la tomba dei Boschetti a Comeana.

Nel nuovo Museo sono presenti i reperti scoperti nel territorio a partire dagli anni Sessanta, esposti in un percorso di circa 600 metri all’interno di un antico edificio sulle mura medievali di fronte alla Villa Medicea La Ferdinanda.

La collezione è divisa in due principali sezioni denominate il “mondo dei vivi” e il “mondo dei morti”. Dei video con ricostruzioni digitali dei siti archeologici affiancheranno l’esposizione. In mostra anche interessanti manufatti: i tre incensieri in bucchero del VII sec. a.C., due dei quali saranno visibili per la prima volta al pubblico dopo il restauro, e una parte del corredo funebre della tomba a circolo del Tumulo di Montefortini tra cui il ‘Principe dei Gigli’.

A disposizione dei visitatori anche itinerari archeologici, storico-artistici e trekking naturalistici.


 

Museo Archeologico di Carmignano, piazza San Carlo, Artimino – Prato

Orario:
Dal 1 marzo al 31 ottobre aperto dal lunedì al venerdì (escluso il mercoledì) 9.30 – 13.30 e sabato e domenica 09.00 – 13.30 / 15.00 – 18.00.
Dal 1 novembre al 28 febbraio aperto sabato, domenica e festivi 9.30 – 13.30 / 14.00 – 16.00.

Ingresso:
€ 4, ridotto € 2; gratis sotto i 7 anni.

Info e prenotazioni:
Museo, 0558718124 – Uff. Cultura Comune di Carmignano, 0558750250/42 www.parcoarcheologicocarmignano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*