Arte pubblica per Venezia: “Dare Luogo”, call for artists di Fronde

venerdì, 2 ottobre 2015

fronde call for artistsIl circolo culturale Arci Metricubi, in collaborazione con I’Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Venezia, presenta Fronde, iniziativa di arte pubblica per immaginare possibilità e nuove azioni partecipate per la città di Venezia. Le fronde spuntano dai muri della città: si affacciano dalle finestre e dai terrazzi, rigogliose e molteplici, metafora della vitalità nascosta. Le fronde evocano curiosità e scoperta. Per aprire nuovi scenari e coinvolgere chi transita a Venezia, Fronde vuole innescare processi inclusivi, condivisi, trasversali. L’obiettivo è dare ai giovani l’opportunità di prendere parte a nuove forme culturali di socialità, di usare il processo artistico e creativo per conoscere e intervenire attivamente nella propria realtà, di rendersi responsabili e consapevoli del proprio ruolo nel contesto cittadino. Gli artisti sono invitati a pensare a un progetto basato su un percorso basato su momenti di incontro e scambio che creino modalità innovative di fruizione dello spazio. La concretizzazione di questo processo sarà visibile sul sito e tramite degli eventi e degli incontri organizzati da Fronde. Fronde inizia il suo percorso con il bando Dare Luogo, vincitore del bando Incubox presentato dal Comune di Venezia, aperto a: artisti (arti performative, fotografia, musica, architettura, arti relazionali); associazioni e collettivi; coloro che abbiano una concezione diversa e reale dello spazio pubblico. I luoghi su cui vogliamo Iavorare sono: l’acqua come spazio esterno (canali, laguna); le case come spazio privato (case di persone che vivono a Venezia, di studenti, di persone di passaggio, altri spazi privati). Il bando scade il 30 Settembre 2015. Leggi qui per maggiori dettagli. Scadenza: 30.9.2015

L’articolo Arte pubblica per Venezia: “Dare Luogo”, call for artists di Fronde sembra essere il primo su cercabando.

cercabando » concorsi di pittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*