Boogie. Blow your mind

domenica, 20 novembre 2016


Un pugno nello stomaco, un faccia a faccia con la violenza e con la povertà, ma in qualche caso anche con la speranza e con un futuro che fatica ad emergere tra le brutture e le difficoltà del quotidiano. E’ così che gli addetti ai lavori spiegano Vladimir Milivojevich, in arte Boogie: il fotografo serbo di street culture nato e cresciuto a Belgrado dove ha iniziato a fotografare le ribellioni ed i disordini durante la guerra civile che ha devastato il suo Paese nel 1990. …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*