Deredia. La Ruta de la Paz: Palazzo delle Esposizioni (Roma) dal 23 giugno al 13 settembre 2009

sabato, 1 agosto 2009

Jiménez Deredia - La Ruta de la Paz

La Ruta de la Paz (ovvero "La strada della Pace") è l’ultimo progetto del grande scultore costaricano Jiménez Deredia: si tratta di nove sculture, ispirate all’autore dalla tradizione artistica originaria del suo paese e strettamente connesse con  la figura del cerchio, strettamente legata al concetto di metamorfosi della materia e ricerca del senso della vita.

Nonostante il linguaggio artistico fortemente vicino alle culture precolombiane, il recupero delle valenze simboliche  legate alla figura del cerchio permette a Deredia di instaurare un dialogo semplice ed immediato con ogni visitatore e di inserire quindi la propria opera d’arte all’interno di un contesto multiculturale capace di estendersi a ogni latitudine.

Le opere, nel loro complesso, saranno collocate in nove rispettivi stati del continente americano, secondo un asse preciso, allineato a dei riferimenti astronomici rilevanti per le culture precolombiane appartenenti a quei territori (Canada, Stati Uniti, Messico, Yucatan, Costa Rica, Colombia, Perù, Cile e Terra del Fuoco). Il senso profondo di questa installazione sarà comunicare il principio della fratellanza e della comunanza che lega fra loro gli uomini di tutto il pianeta

L’allestimento presentato da Palazzo delle Esposizioni ospita i progetti architettonici di questo complesso e altre opere monumentali in bronzo appartenenti al gruppo "Genesi".
Altre opere dello stesso autore sono esposte nei Fori Imperiali e presso il Colosseo, a Piazza Barberini e Piazza San Lorenzo in Lucina, presso il Parco della Musica.

 

Per informazioni: 06/3996750

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*