Disagio Giovanile e Percorsi di Speranza – Scadenza 31 Maggio 2017

lunedì, 22 maggio 2017


concorsi facebook

Concorso Fotografico Disagio Giovanile e Percorsi di Speranza

concorsi facebook

Le Acli, Associazioni cristiane lavoratori italiani, sono nate nel 1944. Sono un’associazione di laici cristiani che promuove il lavoro e i lavoratori, educa ed incoraggia alla cittadinanza attiva, difende, aiuta e sostiene i cittadini, in particolare quanti si trovano in condizione di emarginazione o a rischio di esclusione sociale.

Il progetto “Percorsi di speranza: dal disagio all’impegno sociale” rientra tra i progetti di cittadinanza attiva delle ACLI ed è finanziato con le risorse del 5×1000.

Il progetto intende sensibilizzare giovani e adulti riguardo alle problematiche legate al disagio giovanile e sviluppare occasioni e opportunità di aggregazione che facilitino il confronto, il dialogo, la crescita e sviluppino il senso di appartenenza ad una comunità e l’esercizio attivo di democrazia partecipativa e di assunzione di responsabilità.

Il progetto si prefigge l’obiettivo principale di aumentare la consapevolezza tra i giovani e gli adulti dei temi legati al disagio sociale.

Con il progetto si intende, inoltre, sviluppare il senso di cittadinanza e partecipazione sociale

 


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push();

Scheda del concorso :

Sito Web :  https://www.facebook.com/aclirc

Tema del concorso : • Disagio Giovanile e Percorsi di Speranza

Scadenza del Concorso Fotografico : • 31 Maggio 2017

Chi giudicherà le foto in concorso : • Giuria

Quota di iscrizione : • Gratuito

Primo Premio: •  250€ sez. portfolio, 150€ foto singola

Altri Premi: •  targhe 2° e 3° posto entrambe le sezioni

Informazioni Aggiuntive:  

Sede Organizzativa : • Reggio Calabria


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push();

L’articolo Disagio Giovanile e Percorsi di Speranza – Scadenza 31 Maggio 2017 proviene da Concorsi Fotografici.



Fonte: Disagio Giovanile e Percorsi di Speranza – Scadenza 31 Maggio 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*