Duchamp a ruota libera

lunedì, 2 ottobre 2017




Cento anni fa Marcel Duchamp liberava l’arte dalla fissità della tela e del cavalletto, dalla finzione dell’immagine rappresentata e creava il primo ready made: una ruota di bicicletta installata su uno sgabello.

Per ricordare l’evento che rivoluzionò i principi dell’estetica novecentesca, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea presenta un nucleo di celebri lavori del geniale artista francese, riproponendo  l’allestimento della personale romana dedicata a Duchamp nel ’65 dall’imprenditore Dino Gavina, firmato da Carlo Scarpa e Pier Giacomo Castiglioni. Insieme ai quattordici ready made, in mostra anche una selezione di altre opere dell’artista, documenti originali, fondamentali per capire il percorso duchampiano e una sezione per evidenziare l’influsso esercitato da Duchamp in Italia.

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea: Duchamp – Re-made in Italy

fino al 9 febbraio 2014



Fonte: Duchamp a ruota libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*