Fabrizio Moretti porta Jeff Koons a Firenze

lunedì, 30 novembre 2015


E’ un Francesco de Medici di nostra era. Come il  granduca di Toscana  Fabrizio Moretti  è un importante mecenate. Il mercante di origini fiorentine ama l’arte antica quanto l’arte contemporanea.  E’ di fatto grazie al suo generoso contributo che realizzazione della mostra Jeff Koons In Florence avrà luogo, un progetto ambizioso che prevede l’installazione di Pluto e Proserpina  una scultura di tre metri di altezza sull’arengario di Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria, oltre a la serie Gazing Ball  nella Sala dei Gigli del prestigioso Palazzo. La mostra,  organizzata da Associazione Mus.e è a cura di Sergio Risaliti.  In quest’intervista Fabrizio Moretti racconta il divenire della mostra, che si inaugura sabato 26 settembre insieme alla Biennale Internazionale di Antiquariato di Firenze, di cui è segretario generale.    
Il portale di RAI Cultura dedicato all’arte e al design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*