Gio Ponti dall`architettura al design

domenica, 29 novembre 2015


“L’edificio che mi piace di più è forse quello che gli architetti realizzeranno per il futuro”. Ѐ il 1975, Gio Ponti ha appena compiuto 84 anni.  Protagonista per più di mezzo secolo non solo dell’architettura, ma dell’intera ricerca visuale, Ponti vive la propria maturità in piena attività nonostante le menomazioni fisiche della vecchiaia. Arriva prima degli altri nello studio di via Dezza, frequentato da giovani collaboratori di tutte le nazionalità. Lo studio è un laboratorio in fermento, una perenne lezione aperta di architettura. Non si capisce dove finisca l’intervista e dove inizi il dialogo perpetuo con i collaboratori. Ponti architetto, designer e, (il sogno segreto), pittore. Rai Teche, Incontri: un’ora con Gio Ponti, 1976  
Il portale di RAI Cultura dedicato all’arte e al design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*