Giovanni Carpentieri. Convergenze. Tra vecchie e nuove ricerche

sabato, 26 agosto 2017

Il nome della mostra è “CONVERGENZE” perché vi sono molte convergenze sia tra le “Costruzioni progressive” degli ultimi anni e le “Variazioni sulle forme geometriche” realizzate tra il 1969 e il 1970, sia tra i “PIATTI”, maioliche di quest’anno, e i lavori della serie “La mente e il gesto” realizzate tra il 1974 e il 1975. Le “VARIAZIONI SULLE FORME GEOMETRICHE”. Colori acrilici e spray su cartoncino (1969/70). …


Fonte: Giovanni Carpentieri. Convergenze. Tra vecchie e nuove ricerche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*