La scomparsa del Nuovo Mondo

sabato, 17 ottobre 2015


“Che veniamo su questa terra per vivere non è vero: veniamo solo per dormire, per sognare” (poesia anonima azteca) In occasione dell’apertura della mostra “Il mondo che non c’era” al Museo Archeologico Nazionale di Firenze, non potevamo che dedicare alcune parole a quello che è, secondo l’antropologo Claude Lévi-Strauss, l’evento forse più importante nella storia dell’umanità: l’incontro con il continente americano.
Il portale di RAI Cultura dedicato all’arte e al design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*