Lo spazio di un sogno

sabato, 27 agosto 2016


C’è Ofelia, figura che è fonte d’ispirazione per Francesca della Toffola, Anna Turina o Marina Chiò. E poi il ritratto visionario e allucinato di Amleto realizzato da Sergio Battarola e la personalissima visione di Romeo e Giulietta firmata da Ausilio Cattaneo, mentre fate, folletti e incantesimi che paiono usciti dal Sogno di una notte di mezza estate prendono corpo nelle opere di Silvia Cibaldi, Adelaide Crivellaro e Federica Ferzoco. Diciotto artisti contemporanei, …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*