Magia della luce. Specchio e simbolo nell’opera di Lorenzo Ostuni

giovedì, 16 marzo 2017


Un giorno Federico Fellini si presentò nello studio romano del suo amico Lorenzo Ostuni con un dilemma: come rappresentare visivamente la definizione del Tao, «il Tao è quella cosa che specchia se stessa mentre specchia l’altro»? Filosofo, regista e studioso dei sistemi simbolici della storia umana, Lorenzo Ostuni era già noto come “scultore di simboli”, su pietra, legno e altri materiali, raccolti nella sua “Caverna di Platone”, …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*