Marco Colazzo. Cortile

giovedì, 7 gennaio 2016


Ma quando si dice:”Come faccio a sapere che cosa intende?Vedo soltanto i suoi segni”, io rispondo:” Come fa lui a sapere che cosa intende? Anche lui ha soltanto i suoi segni.” Ludwig Wittgenstein, Richerche filosofiche, P.504 Per parlare di Marco Colazzo si deve partire dalla domanda principale dell’arte visiva: come vediamo le cose mentre le vediamo? E cosa percepiamo di ciò che vediamo? Colazzo parla di un vuoto tra visibile ed invisibile, e di quel …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*