Nuovo Ordine. Maryam Aeenmehr – Saba Najafi

lunedì, 13 marzo 2017


In “Vite di scarto” * Bauman definisce la comunità come un luogo cosciente e consapevole progettato su modelli di tipo legislativo, politico ed economico. Abbandonare la propria comunità sgnifica lasciare l’involucro dei luoghi e delle sensazioni che costituiscono le prime tracce su cui si è stabilito il codice di funzionamento psichico, questo abbandono scombussola radicalmente tutto cio che è la vita di un emigrante e fa si che esso abbia le braccie …



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*