Quando l'Italia disegnava il mondo. Tesori cartografici del Rinascimento

domenica, 1 maggio 2016

Alla scoperta del Mondo Nuovo attraverso rari e preziosi capolavori di cartografi, stampatori e incisori dell’Italia del Rinascimento. Un viaggio attraverso terre appena scoperte ed altre credute esistenti, tra mostri marini, animali misteriosi, spezie preziose e ricchezze da conquistare. I visitatori come esploratori di un secolo -il Cinquecento- in cui il mondo si ridisegna completamente grazie ad un riconosciuto primato degli Italiani d’allora: la creazione di carte geografiche.  …


Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*