Realizzare un corto in 100 ore: la sfida di “Film Festival 100 ore Torino”

sabato, 31 ottobre 2015

12122390_733703873397060_4132342941409250224_nIl Film Festival 100 ore Torino lancia una nuova sfida: la realizzazione di un corto (dalla sceneggiatura al montaggio) in sole 100 ore. 100 ore per scrivere, girare e montare un filmato della durata massima di dieci minuti sul tema “Verso la meta”. Si parte venerdì 4 dicembre alle ore 20.00 presso il CineTeatroDromo® di Enrico Venditti, in via Giolitti 21 a Torino, con l’apertura della busta sigillata contenente i parametri segreti (situazioni, oggetti, elementi di costume e frasi che devono comparire tutti nel filmato; la gara ha termine, con consegna dei lavori da parte dei concorrenti, martedì 8 dicembre sempre presso il CineTeatroDromo® di via Giolitti 21 a partire dalle ore 17.00 e entro e non oltre le ore 20.00. Le proiezioni si terranno la sera di sabato 12 e la domenica pomeriggio del 13 dicembre presso il Teatro S.Giuseppe di via A.Doria 18 a Torino (350 posti), con la visione di tutti i cortovideo selezionati. Una Giuria qualificata nel settore assegnerà i seguenti premi: – Primo Premio di 1.800 euro in servizi di produzione offerti da teleEMAproductions, più 200 euro a titolo rimborso spese per la realizzazione di un’opera entro il 30 aprile 2016; – Secondo Premio di 900 euro in servizi come sopra, più 100 euro a titolo rimborso spese per la realizzazione di un’opera entro il 30 aprile 2016. Ogni regista, tramite il form di pre-iscrizione su www.100oretorino.com, potrà scegliere da lunedì 24 novembre uno dei seguenti generi cinematografici: Drammatico, Commedia, Azione, Comico, Fantascienza, Horror, oppure i generi narrativi: Documentario, Videoclip Musicale, News. Il bando scade il 4 Dicembre 2015.  Leggi qui per ulteriori dettagli. Scadenza: 04.12.2015

L’articolo Realizzare un corto in 100 ore: la sfida di “Film Festival 100 ore Torino” sembra essere il primo su cercabando.

cercabando » concorsi di cortometraggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*