René Magritte: le jour et la nuit su Rai 5

lunedì, 23 maggio 2016



René Magritte non voleva essere etichettato come artista, ma i suoi quadri decorano ogni angolo del mondo con accostamenti insoliti di oggetti, spesso dalle proporzioni sorprendenti. Partendo da alcuni dei suoi dipinti il documentario, che Rai Cultura propone mercoledì 25 maggio alle 21:15 su Rai5, ripercorre la vita del pittore belga:  un’adolescenza segnata dal suicidio della madre e l’incontro con la poesia surrealista francese che tanta influenza avranno su quelle immagini che evocano atmosfere talvolta angoscianti, altre volte ambigue, altre ancora fantastiche. In una parola: surreali. 

Vermeer, Magritte, Hopper e David: il documentario si inserisce all’interno di un ciclo di monografie che Rai Cultura dedica a quattro artisti ispirati da luci e ombre, che danno profondità e pathos alle loro opere. L’occhio di chi guarda viene rapito dalla loro capacità di immortalare l’attimo: Vermeer, che con le sue istantanee quotidiane continua a influenzare ancora oggi i fotografi contemporanei; Magritte che cristallizzal’istante tra il reale e il surreale; Hopper e le sue fotografie della solitudine, e David, che della morte di Marat coglie l’attimo successivo.


Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*