Segni Barocchi Festival 2009 a Foligno dal 29 agosto al 20 settembre

mercoledì, 29 luglio 2009

Segni Barocchi Festival 2009

A Foligno (PG), dal 29 agosto al 20 settembre concerti, mostre, spettacoli teatrali e rassegne cinematografiche dedicati alla cultura barocca.

Al via dal 29 agosto la trentesima edizione di Segni Barocchi Festival che quest’anno propone, pur mantenendo viva la collaborazione con proposte nazionali e internazionali, l’autonoma produzione di mostre, spettacoli teatrali e concerti, con la finalità di creare relazioni e collaborazione con altre città in Italia e in Europa.

Ed è in questo modo che è nato il progetto di mostre Affabula che quest’anno è dedicato alle fiabe di Charles Perrault (1628-1703), illustrate da Francesca Greco. La mostra-gioco con libro d’artista curato da Emanuele De Donno e da Francesca Greco verrà inaugurata a Palazzo Trinci il 29 agosto alle ore 11.00 e resterà aperta fino alla giornata conclusiva del festival.

Come gli altri anni ci saranno appuntamenti musicali come lo spettacolo di danza Fantasie tra il barocco e il flamenco a cura della compagnia La Folìa Flamenca con le coreografie di Letizia Dradi e Roberta Ravaglia o il concerto dell’Accademia Hermans, diretta da Fabio Ciofini, che a Vescia nella chiesa barocca di San Martino esegue la musica di Bach (1685-1750) nei film di Ingmar Bergman (1918-2007) o quello della Schola Romana Ensemble che presenta il concerto vocale e strumentale "Amori a corte & storie di Taverne".

Da segnalare inoltre lo spettacolo proposto dalla Blabusker Teatro, in prima assoluta, con la regia di Paola Blasucci, il capolavoro di Miguel Cervantes "Don Chisciotte della Mancia", ridotto in versi da Luciano Cicioni.

Da segnalare è anche il progetto Barocco e neobarocco in vetrina con cui continua il percorso di sperimentazione nel centro storico di Foligno, in collaborazione con l’Ente Giostra della Quintana, con la Pro Foligno, con le associazioni del commercio e dell’artigianato e con l’associazione "Innamorati del centro": la migliore vetrina verrà premiata mercoledì 16 settembre alle ore 11.00 (Foligno, Palazzo Deli, Sala del Camino).

Dopo gli straordinari successi del 2006, 2007, 2008, prosegue anche quest’anno la Notte Barocca, ideata e progettata da Segni Barocchi e realizzata in collaborazione con l’Ente Giostra della Quintana.
Durante la Notte Barocca resteranno aperti, con ingresso gratuito, dalle 18.00 "fin alle quattr’hore di notte" il Museo della Città e il Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi: resteranno altresì aperti negozi, ristoranti e Taverne dei Rioni che saranno animate da giochi, spettacoli e gruppi musicali itineranti.

Ancora musica con Giovanni Mauriello, con il suo nuovo gruppo, Vurria addeventare che propone una serata di musiche e canzoni della tradizione napoletana per Segni Barocchi ed ancora il concerto vocale e strumentale Nuove scoperte sulla Via della Pace eseguito dall’ensemble Musica Perduta ed infine lo spettacolo Mundialis rerum concatenatio scritto, diretto e interpretato da Valter Romagnoli, con musiche di Paolo Giri, eseguite da Paolo Giri e Massimo Santostefano, a cura dell’Associazione Culturale Teatrale De’ Campo.
In questa edizione si segnala poi la ripresa della collaborazione con la Sagra Musicale Umbra: anche per celebrare la trentesima edizione di Segni Barocchi, la conclusione del festival è affidata ai Barocchisti di Lugano che, con la direzione di Diego Fasolis, eseguono "Il martirio di Santa Cecilia" di Alessandro Scarlatti (Foligno, Auditorium San Domenico, ore 21.00).

Foligno e Montefalco hanno predisposto anche quest’anno un vasto e articolato programma per accogliere coloro che svolgono il "lodato esercizio" di "visitare or questa, or quella città". Nell’ambito del programma inaugurale della "Settimana Enologica", in collaborazione con il Comune di Montefalco, il gruppo di danza diretto da Gloria Giordano e la Pifarescha propongono lo spettacolo "Di soni antichi e antiche danze".

Per ulteriori informazioni è possibile contattare:

Segni Barocchi Festival,
Largo F. Frezzi, 8 (Auditorium)
06034 – Foligno

Tel. 0742/344563

Per informazioni Turistiche:

Servizio Turistico Associato – Porta Romana, Corso Cavour n. 126 

Dal lunedì al sabato ore 10.00-13.00/16.00-19.00, domenica ore 10.00-13.00

Tel. 0742/354459, 0742/354165
Fax 0742/340545
E-mail: info@iat.foligno.pg.it – turismo@comune.foligno.pg.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*