Sottodiciotto Filmfestival – X edizione

mercoledì, 6 maggio 2009

SOTTODICIOTTO FILMFESTIVAL, la più importante kermesse nazionale dedicata alla produzione cinematografica dei bambini, dei ragazzi e dei giovani, sia per quanto riguarda le opere realizzate in ambito scolastico, sia per quanto concerne le opere create in modo indipendente dai giovani under 18, bandisce i due nuovi concorsi relativi alla prossima edizione, che si svolgerà a Torino dal 26 novembre al 5 dicembre 2009:

  • Concorso nazionale aperto alle produzioni audiovisive realizzate dalle scuole (infanzia e primarie, secondarie di I e II grado), che competono nelle tre sezioni del Concorso nazionale prodotti audiovisivi
  • Concorso nazionale aperto alle produzioni audiovisive realizzate in ambito extrascolastico dai giovani under 18, i cineasti di domani (che competono nel Concorso nazionale prodotti Under18 extrascuola).

Anche quest’anno il concorso è a tema libero. Oltre ai premi ufficiali del Festival, verranno assegnati numerosi riconoscimenti: la Targa Città di Torino – Sottodiciotto Filmfestival, il Premio UNICEF, il Premio Fiera Internazionale del Libro e il Premio Coordinamento Comuni per la Pace della Provincia di Torino conferiti a tutte le sezioni del Concorso; la Targa CIAS, il Premio della rivista PM – Il Piccolo Missionario, il Premio del pubblico Screensaver RaiTre, assegnati a tutte le sezioni del Concorso nazionale delle scuole, la Targa Consulta Provinciale degli Studenti di Torino, la Targa Dams – Università degli Studi di Torino e la Targa Città di Torino – Giovani per Torino che segnaleranno il miglior prodotto del Concorso under18 extrascuola.

La partecipazione al Concorso è riservata a film e video terminati dopo il 1° settembre 2008. La data di scadenza entro la quale è possibile inviare il materiale è fissata al 30 giugno 2009.

Il bando, il regolamento, la scheda d’iscrizione sono reperibili sul sito www.sottodiciottofilmfestival.it.

SOTTODICIOTTO FILMFESTIVAL, che nel 2008 ha riscosso un grande successo di pubblico (32.701 presenze) e nel 2009 approderà alla X edizione, che, in occasione dell’Anno europeo della creatività e innovazione, avrà come filo conduttore delle proiezioni e degli appuntamenti rivolti alle scuole e alla cittadinanza il tema della creatività, declinato nelle sue molteplici sfaccettature a partire da un punto di vista e da un osservatorio ben preciso, il mondo giovanile.

Il Festival ha saputo affermarsi nel corso degli anni come evento unico e originale nell’ambito del panorama cinematografico. Grazie alla sua formula inedita e all’apertura a nuove fasce di pubblico normalmente trascurate, SOTTODICIOTTO è l’unico Festival italiano ed europeo che guarda all’universo giovanile attraverso due programmi distinti ma complementari che si integrano vicendevolmente: da un lato la manifestazione è diventata un’importante e riconoscibile vetrina del cinema di qualità che propone anteprime nazionali, personali, retrospettive, omaggi, programmi speciali, pellicole restaurate, incontri con ospiti di prestigio che consentono sfaccettati approcci al mondo giovanile e al “cinema giovane” di ieri e di oggi; dall’altro si è scelto di stimolare la creatività degli under 18 offrendo loro uno spazio di visibilità e confronto grazie alla proiezione dei prodotti da loro realizzati.

Gli spettatori del Festival, nel corso di nove edizioni, hanno potuto vedere in anteprima pellicole esclusive in grado di mettere d’accordo critica e pubblico: Billy Elliot, Sognando Beckham, Sinbad – Laleggenda dei sette mari, L’Enfant, Happy Feet, Bee Movie, Paranoid Park, Persepolis, The Millionaire,Madagascar 2, solo per citarne alcuni. Numerosi sono stati inoltre gli ospiti d’eccezione che hanno potuto dialogare con il pubblico nel corso degli appuntamenti della manifestazione: Marco Bellocchio, Gianni Amelio, il compianto Emanuele Luzzati, Bruno Bozzetto, la famiglia Comencini, Jean-Pierre e Luc Dardenne, Nicolas Philibert, Francesca Archibugi, Olivier Assayas, Michel Khleifi, Pupi Avati, Garri Bardin, Jean-Fran

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*