Un doodle per ogni occasione

mercoledì, 4 novembre 2015


Il 27 settembre 1998 Sergey Brin e Larry Page fondarono Google, dopo aver intuito che un motore di ricerca basato sull’analisi matematica delle relazioni tra siti web sarebbe stato più efficiente. Il nome dell’azienda deriva da googol, un termine coniato dal matematico Milton Sirotta per indicare la quantità di dati presente in rete (1 più cento zeri). Brin e Page mettono subito in moto la creatività per comunicare la propria rivoluzione e, pochi mesi dopo, giocherellando con il logo per comunicare la partecipazione di Google al festival Burning Man nel deserto del Nevada, disegnano la figura di un omino dietro la O di Google. Nasce, così, il primo doodle. 
Il portale di RAI Cultura dedicato all’arte e al design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*